Cosmesi senza parabeni

La Cosmesi Dr. Hauschka è priva di parabeni?

Dr. Hauschka ha sempre evitato deliberatamente l'uso di conservanti di sintesi come i parabeni o il fenossietanolo.

Ogni produttore di cosmesi deve garantire che i propri prodotti siano protetti dalla contaminazione microbica e siano quindi sicuri per l'uso. Il modo più facile per ottenerlo è con l'aggiunta di conservanti. Le sostanze consentite al riguardo sono disciplinate dalla Normativa Europea in materia di prodotti cosmetici. I conservanti tipici utilizzati di frequente sono ad esempio i parabeni o il fenossietanolo. Si tratta di sostanze prodotte sinteticamente con un potente azione antibatterica e fungicida, ma sono anche oggetto di ripetute discussioni.

Per i prodotti di cosmesi naturale certificati NATRUE come la Cosmesi Dr. Hauschka, sono ammessi solo pochi conservanti, presenti anche in natura. Questi includono l'acido benzoico e l'acido sorbico. L'uso di parabeni o di fenossietanolo è invece vietato.

La maggior parte dei conservanti sono generalmente considerati ben tollerabili. Però le sostanze che uccidono i microrganismi nel tubetto influenzano anche la microflora naturale utile alla pelle. Per questo motivo Dr. Hauschka rinuncia deliberatamente all'uso di conservanti sintetici come parabeni e fenossietanolo e persino ai conservanti consentiti dalla certificazione NATRUE. E anche in futuro, nulla cambierà in questo senso.

In base alle nuove norme giuridiche in materia di pubblicità cosmetica, tuttavia, la dichiarazione “privo di parabeni” apposta sulle confezioni e sui materiali promozionali non sarà più consentita in futuro. Di conseguenza elimineremo gradualmente l’indicazione dalle nostre brochure e dai nostri supporti pubblicitari.

Naturalmente questo non ha alcuna influenza sull'alta qualità dei nostri preparati. Anche la sicurezza microbiologica dei prodotti Dr. Hauschka è garantita, come sempre, da tutta una serie di misure aggiuntive:

  • un esame microbiologico approfondito dei materiali di base
  • un processo di produzione particolarmente igienico che soddisfa i requisiti farmaceutici
  • la scelta della confezione ottimale in relazione alla specificità del prodotto
  • un'attenta composizione degli ingredienti che combinati hanno un effetto positivo sulla stabilità del prodotto